La Diocesi

«La Diocesi è la porzione di Popolo di Dio affidata alla cura pastorale di un Vescovo con la cooperazione del Presbiterio, in modo che, aderendo al suo pastore e da lui riunita nello Spirito Santo mediante il Vangelo e l’Eucaristia, costituisca una Chiesa particolare nella quale è veramente presente e operante la Chiesa di Cristo una, santa, cattolica e apostolica».
(C.I.C., can. 269)

La Diocesi di Cesena-Sarsina è stata costituita il 30 settembre 1986, con Decreto della Congregazione dei Vescovi che stabiliva la piena unione delle due Diocesi di Cesena e di Sarsina, già unite fin dal 1976 nella persona del Vescovo.
Nell’ordinamento giuridico canonico la Diocesi è persona giuridica (can. 373) e il Vescovo ne è il legale rappresentante (can. 393).
Nell’ordinamento  giuridico  italiano,  in  forza  delle  vigenti norme concordatarie, la Diocesi di Cesena-Sarsina ha la qualifica di ente ecclesiastico civilmente riconosciuto (Decreto del Ministero dell’Interno n. 213 del 4 aprile 1987) ed è iscritta al Registro delle Persone Giuridiche presso il Tribunale di Forlì.
Codice fiscale 81002750404

Origine della Diocesi: IV secolo per Sarsina;VI secolo per Cesena

Patroni:
MADONNA DEL POPOLO
(sabato precedente la 3ª domenica di Pasqua)
SAN VICINIO, Protovescovo di Sarsina (28 agosto)

Superficie: Kmq. 1.530

Parrocchie: 95

Popolazione: 171.248

Cattolici: 166.638

Sacerdoti Diocesani: 99

Sacerdoti in ministero fuori Diocesi: 6

Religiosi: 43

Religiose: 65

Diaconi permanenti: 44

Regione: Emilia-Romagna

Provincia: Forlì-Cesena

Comuni:

Bagno di Romagna Montiano
Bertinoro Mercato Saraceno
Cesena Sarsina
Cesenatico Sogliano al Rubicone
Civitella di Romagna Gambettola
Roncofreddo Gatteo
Verghereto Longiano
Invia un contributo economico alla Diocesi !

Archivio Notizie